Destinazione
Testo
 
 
Il tuo carrello è vuoto

Grotta Gigante e osmica

Descrizione
 
Info utili
 
Gallery
 
=
Scarica il programma
 
Contatti
 
La nostra giornata inizia alle ore 9:00 davanti alla nostra agenzia. Con un breve tragitto raggiungiamo la località Borgo Grotta Gigante dove alle ore 10:00 cominciamo con la visita guidata.
Qui vi aspetta una realtà emozionante dove si mescolano turismo, ambiente e ricerca scientifica. Qui la natura si mostra in forme e colori di rara bellezza e la scienza si nasconde sotto la superficie terrestre per studiare al meglio il nostro pianeta. La grotta è uno dei siti turistici di maggior interesse della regione Friuli Venezia Giulia e della provincia di Trieste, città multiculturale per le sue caratteristiche storiche e geografiche, che ogni anno attrae numerosi turisti e scienziati provenienti da tutte le parti del mondo. Ogni anno più di 90.000 visitatori assaporano nella nostra grotta un’esperienza unica capace di regalare ricordi indelebili.
La Grotta Gigante deve il suo nome alle imponenti dimensioni della caverna; è infatti la grotta turistica con la sala più grande del mondo. La grande caverna, la sala principale della grotta, ha un volume di 365.00 metri cubi e misura 98,5 metri di altezza massima, 167,60 di lunghezza e 76,30 di larghezza.
La visita alla Grotta Gigante dura 1 ora e viene effettuata con guide specializzate che accompagnano i visitatori attraverso il percorso lungo 850 metri, scendendo 100 metri sotto la superficie terrestre. La temperatura è di +11°C costanti. E’ aperta tutto l’anno ed all’interno del centro visitatori si può visitare gratuitamente il Museo Scientifico Speleologico nel quale è disponibile anche una postazione per effettuare un tour virtuale della Grotta riservata sia ai diversamente abili sia a coloro che hanno difficoltà motorie.
Una volta terminata la visita sarà  l’ora di merenda. Qual’è il posto migliore per colmare il languorino dell’esperienza nella “osmica”?
Iniziamo col dirvi che non sono né ristoranti, né agriturismi ma sono dei luoghi dove si vendono e si consumano vini locali (Terrano, Vitovska, Malvasia) e prodotti tipici (uova, insaccati, salami e formaggi) direttamente nei locali e nella cantine dei contadini che li producono. L'osmiza o osmica in sloveno è una tradizione che risale all'epoca di Maria Teresa d'Austria: nel 1784 fu autorizzata ai contadini la vendita di vini e alimenti prodotti da loro direttamente nelle loro cantine.Il permesso di vendita durava per periodi di otto giorni consecutivi (da qui la parola osmiza visto che in sloveno otto si dice osem) o multipli di otto durante tutto l'arco dell'anno. Stava ai contadini definire orari e prezzi.

Le osmize aperte sono tutt'ora segnalate con una frasca in bella vista lungo la strada e sulla casa dove c'è l'osmiza.

Il prezzo a persona €72  (con minimo 4 partecipanti)

Include:
transfer privato da Trieste ( contattateci per il prelievo dal vostro albergo)
ingresso e visita guidata della Grotta Gigante
degustazione dei insaccati presso l'osmica